L’utilizzo del cell block per effettuare il test di immunoistochimica PD-L1 con campioni citologici nel tumore al polmone.

Il test immunoistochimico (IHC) di PD-L1 dovrebbe essere condotto utilizzando blocchi di tessuto ottenuti mediante biopsia o resezione chirurgica. (1)

Tuttavia, per la maggior parte dei pazienti sono spesso disponibili campioni di piccole dimensioni (es. campioni per citologia). (2)

Diversi studi hanno dimostrato che i campioni citologici forniscono un numero di cellule sufficiente per condurre il test di valutazione dell’espressione di PD-L1. (3)

Lo studio condotto da Wang et al. ha valutato la concordanza tra campioni istologici e campioni cell block (citoinclusi) nell’esecuzione del test IHC di PD-L1.(1)

La tecnica del cell block consiste nell’inclusione in blocchi di paraffina di frammenti di tessuto a partire da campioni citologici, permettendo così il processamento con le stesse metodologie utilizzate per i campioni istologici. (4)

STEP 1: Riversare l’aspirato
sul fondo della provetta A

STEP 2: Lavare l’ago nella soluzione RPMI nella provetta B

STEP 3: Mediante centrifuga far concentrare le cellule contenute nell’aspirato A ed eliminare il surnatante

STEP 4: Trasferire il lavaggio dell’ago dalla provetta B alla provetta A.
Pipettare la soluzione per separare
il coagulo

Elaborazione grafica da Fig. 1, Rif. 5

I campioni sono stati analizzati in modo indipendente da 2 patologi esperti. (1)
I campioni sono stati considerati adeguati se presenti almeno 100 cellule tumorali. (1)

Tumour Proportion Score (TPS) è stato utilizzato per classificare i diversi campioni in 3 gruppi: (1)

Il TPS rappresenta la percentuale di cellule tumorali vitali che mostrano completa o parziale colorazione di membrana. (6)

TPS <1% = negativo (1)

1% ≤TPS <49% = bassa espressione (1)

TPS ≥50% = elevata espressione (1)

Nello studio di Wang et al. è stato incluso un totale di 1419 campioni di NSCLC, comprendenti: (1)

371 campioni citologici cell block

809 piccole biopsie

Espressione di PD-L1 in differenti tipi di campione

EBUS: broncoscopia con agoaspirato bronchiale ecoguidato; EUS/FNA: agoaspirazione sotto guida ecoendoscopica; BAL: lavaggio broncoalveolare.

Elaborazione grafica da Tabella 1, Rif. 1

Da questo studio si evince che in 27 coppie di campioni citologici e istologici (stesso soggetto) i punteggi TPS sono significativamente e positivamente correlati. (r=0,925; p<0,001) (1)

I campioni cell block possono essere considerati affidabili per eseguire il test
di immunoistochimica PD-L1 nel NSCLC. (1)

BIBLIOGRAFIA:

  1. Wang H, et al. Cytology cell blocks are suitable for immunohistochemical testing for PD-L1 in lung cancer. Ann Oncol. 2018;29(6):1417-1422.
  2. Lantuejoul S, et al. Programmed death ligand 1 immunohistochemistry in non-small cell lung carcinoma. J Thorac Dis. 2019;11(Suppl 1):S89-S101.
  3. Heymann JJ, et al. PD-L1 expression in non-small cell lung carcinoma: Comparison among cytology, small biopsy, and surgical resection specimens. Cancer Cytopathol. 2017;125(12):896-907
  4. Krogerus L, Kholová I. Cell Block in Cytological Diagnostics: Review of Preparatory Techniques. Acta Cytol. 2018;62(4):237-243.
  5. Shi Y, et al. Self-clotting method improves cell block preparation. Cancer Cytopathol. 2018;126(3):190-199.
  6. IASLC atlas of PD-L1 immunohistochemistry testing in lung cancer. Edited by MS Tsao, KM Kerr, S Dacic, et al. 2017.