TEST EGFR/T790M

Chi

Il test EGFR è raccomandato in tutti i pazienti con NSCLC avanzato non squamoso1

Diverse linee guida includono i criteri di eleggibilità per il test di mutazione EGFR nei pazienti con carcinoma polmonare

Idealmente, i risultati dovrebbero essere disponibili entro circa 10 giorni lavorativi dalla richiesta di esecuzione del test di mutazione EGFR.5
Consultare le linee guida per indicazioni sulle opzioni di trattamento.

NSCLC: carcinoma polmonare non a piccole cellule

BIBLIOGRAFIA:

  1. Reck M, Popat S, Reinmuth N et al. Metastatic non-small-cell lung cancer (NSCLC): ESMO Clinical Practice Guidelines for diagnosis, treatment and follow-up. Ann Oncol 2014;25 Suppl 3:iii27-39
  2. Linee guida AIOM. Neoplasie del polmone. Edizione 2016. Disponibile su www.aiom.it Data di ultima consultazione 24/01/2017
  3. NCCN Clinical Practice Guidelines in Oncology. Non-small cell lung cancer. Version 3. 2017. Disponibile su www.nccn.org/patients. Data di ultima consultazione 24/01/2017
  4. Pirker R, Herth FJ, Kerr KM et al. Consensus for EGFR mutation testing in non-small cell lung cancer: results from a European workshop. J Thorac Oncol 2010;5:1706-1713
  5. Lindeman NI, Cagle PT, Beasley MB et al. Molecular Testing Guideline for Selection of Lung Cancer Patients for EGFR and ALK Tyrosine Kinase Inhibitors: guideline from the College of American Pathologists, International Association for the Study of Lung Cancer, and Association for Molecular Pathology. J Thorac Oncol 2013;8:823-59

Articoli correlati

La broncoscopia durante la pandemia da COVID-19: raccomandazioni e linee guida
Leggi di più
La medicina di precisione: L’integrazione della biopsia liquida nella diagnosi EGFR del paziente NSCLC
Leggi di più
Ottimizzazione del «diagnostic journey» in pazienti con NSCLC applicando strategie basate sui test molecolari
Leggi di più