TEST PD-L1

Perchè

Perché è importante effettuare il test PD-L1

PD-L1 è una proteina espressa a bassi livelli in diverse tipologie cellulari come linfociti T, cellule epiteliali, cellule endoteliali macrofagi e cellule dendritiche, fa parte della famiglia delle proteine B7 e lega il recettore PD-1.1,2 PD-1 è invece espresso sulla superficie di diverse cellule del sistema immunitario, in modo particolare i linfociti T.3 La normale funzione del pathway PD-1/PD-L1 è quella di modulare risposte immunitarie eccessive o non volute, incluse le reazioni autoimmuni.3

In diverse tipologie di cellule neoplastiche PD-L1 è invece espresso a elevati livelli, mentre PD-1 è prevalentemente espresso nei linfociti infiltranti il tumore.1
Nel contesto del NSCLC, il legame tra PD-1 e PD-L1 impedisce l’attacco del tumore da parte del sistema immunitario.3

Di recente sono emersi nuovi approcci per la gestione del NSCLC basati sulla modulazione del checkpoint immunitario regolato dal recettore PD-1 e dal suo ligando PD-L1; sono stati approvati infatti diversi farmaci attivi contro questo pathway.3

Il blocco del legame PD-1/PD-L1 ripristina la funzione di sorveglianza immunitaria4

L’introduzione di farmaci inibitori del checkpoint immunitario PD-1/PD-L1 ha reso necessaria la stratificazione dei pazienti per identificare quelli potenzialmente in grado di beneficiare maggiormente di questi nuovi trattamenti.3
Tutti gli studi clinici che hanno coinvolto questi inibitori hanno dimostrato una correlazione tra il tasso di risposta e gli outcome clinici, e i livelli di PD-L1 espressi dalle cellule tumorali, misurati mediante immunoistochimica.6

La definizione dell’espressione immunoistochimica della proteina PD-L1 è utilizzata

quindi come marker predittivo dell’efficacia dell’immunoterapia nei pazienti con NSCLC1

I cut-off presi in considerazione per valutare la somministrazione dei farmaci inibitori del checkpoint immunitario per il trattamento dell’NSCLC sono PD-L1 ≥1% e PD-L1 ≥50%.2

BIBLIOGRAFIA:

  1. IASLC atlas testing of PD-L1 immunohistochemistry testing in lung cancer. Edited by MS Tsao, KM. Kerr, S Dacic, et al. 2017
  2. Lantuejoul S, et al. Programmed death ligand 1 immunohistochemistry in non-small cell lung carcinoma. J Thorac Dis. 2019;11(Suppl 1):S89-S101
  3. Cree AI, et al. PD-L1 testing for lung cancer in the UK: recognizing the challenges for implementation. Histopathology. 2016;69(2):177-86
  4. Sui H, et al. Anti-PD-1/PD-L1 Therapy for Non-Small-Cell Lung Cancer: Toward Personalized Medicine and Combination Strategies. J Immunol Res. 2018:6984948
  5. Sznol M, et al. Antagonist antibodies to PD-1 and B7-H1 (PD-L1) in the treatment of advanced human cancer. Clin Cancer Res. 2013;19(5):1021-34
  6. Tsao MS, et al. PD-L1 Immunohistochemistry Comparability Study in Real-Life Clinical Samples: Results of Blueprint Phase 2 Project. J Thorac Oncol. 2018;13(9):1302-11

Articoli correlati

L’utilizzo del cell block per effettuare il test di immunoistochimica PD-L1 con campioni citologici nel tumore al polmone.
Leggi di più